Solo online

La Fatina - Falanghina

SGY0006

Nuovo prodotto

NUOVA ANNATA

1.Produttore.pngVINO DELLA CASA

2.nomeok.png Nome: La Fatina

Tipo: Vino Bianco

Vitigno: 100% Falanghina

Annata: 2018

Gradazione Alcolica: 12,0% Vol.

Zona Di Produzione: Campania

Salva

Maggiori dettagli

Dettagli

Abbinamenti: Si abbina piacevolmente a piatti di pesce, antipasti leggeri, verdure, formaggi e pasticceria secca.

Servizio: Per una degustazione ottimale servire fresco.

Colore: Bianco paglierino con riflessi verdognoli

Olfatto: Bouquet fruttati dove spiccano note di mela e agrumi

Sapore: Vellutato, fresco e asciutto, leggermente acidulo ma comunque delicato

Il vitigno Falanghina

Il vitigno Falanghina deriva probabilmente da antichi ceppi greco-balcanici e sembra dovere il suo nome al suo portamento espanso, per cui tradizionalmente veniva legata a pali di sostegno detti "falanga", da cui Falanghina,  ossia "vite sorretta da pali". Il vitigno Falanghina era quasi stato abbandonato durante i secoli poi, essendo uno dei vitigni non attaccati dalla fillossera, è stato rivalutato e spesso viene allevato su piede franco. La sua coltivazione si estende su un’area pari al 5% dell’intera superficie vitata della regione Campania. Le zone a maggiore vocazione sono il Sannio Beneventano i Campi Flegrei e la zona del Casertano.Rappresenta il vitigno base di molti vini di pregio della regione Campania: le tipologie monovitigno dei vini DOC Guardiolo, Sant’Agata dei Goti (anche passito), Sannio, Solopaca e Taburno,e la tipologia bianco del DOC Il Falanghina è utilizzato anche per la produzione di vini spumanti a denominazione di origine (Solopaca, Guardiolo, Sannio e Taburno).
(quattrocalici.it)

Salva

13 altri prodotti della stessa categoria: