Solo online

Moris - Morelino di Scansano

B0031

Nuovo prodotto

1.Produttore.pngProduttore:   Moris

2.nomeok.pngNome:   Morellino di Scansano

Classificazione:   DOCG

Tipo:  Vino Rosso Fermo

Vitigno:   Sangiovese 90%,  Merlot 10%,  Syrah 10% .

Annata:   2014

Gradazione Alcolica:   13,5%

Zona Di Produzione:   Toscana

Maggiori dettagli

Dettagli

Abbinamenti:  Primi piatti, carni bianche, carni rosse

Servizio:  16°  C.

Note Degustative:

Colore:   Rosso rubino brillante

Profumo:  Il profumo è intenso, con piacevoli sentori fruttati

Sapore:   Pieno, con una buona freschezza e armonia

Informazioni:
DEGUSTAZIONE:    Il Morellino di Scansano delle Cantine Moris nasce in vigneti situati tra le colline e il mare, nello splendido paesaggio della Maremma toscana.
Viene prodotto al 90% con uve Sangiovese e al con Merlot e Syrah, vendemmiate tra la seconda metà di Settembre e la prima settimana di Ottobre. La vinificazione avviene in vasche inox a temperatura controllata, con due rimontaggi al giorno per un periodo di macerazione di 15 giorni. Il vino è imbottigliato dopo 4 mesi, senza passaggio in legno, e subisce un periodo di affinamento di almeno 2 mesi.
Questo Morellino di Scansano presenta un colore rosso rubino brillante. Il profumo è intenso, con piacevoli sentori fruttati, e al gusto è pieno, con una buona freschezza e armonia.
Il suo equilibrio lo rende un vino da tutto pasto, particolarmente consigliato in abbinamento a piatti a base di carne.

ORIGINE: TOSCANA
La Toscana rappresenta una delle più importanti regioni vitivinicole del mondo ed è una delle zone più rappresentative per la produzione di vino in Italia. Le coltivazioni sono distribuite principalmente su territori collinari, particolarmente vocati alla viticoltura sia per motivi climatici che geologici, e in minor parte in pianura.
Le più grandi aree di produzione del vino in Toscana sono il Chianti, la Maremma e la provincia di Siena, affiancate da tante altre piccole aree ad alta vocazione vinicola. La costante tendenza alla specializzazione testimonia l’importanza della viticoltura in Toscana, che si trova ai primi posti in Italia per la produzione di vini DOC.

PRODUTTORE: MORISFARMS
La Spagna, il bosco, i carbonai, i boscaioli e le file dei muli carichi di legna, la rivoluzione industriale, le miniere, i frutteti, un fiorentino, infine, il vino che sintetizza tutto. L'azienda Moris Farm si fa carico di tutte queste peculiarità, tentando con successo di ricrearle nei propri prodotti.
La famiglia Moris si stabilisce in Maremma, a Grosseto, lungo le tracce dei Presidios di Filippo II di Spagna e dal XIX secolo contribuisce in prima fila allo sviluppo industriale della società italiana. La svolta nell'ambito vitivinicolo, però, ha inizio nel 1977 quando Adolfo Parentini sposa Caterina Moris e cambia totalmente il volto dell'azienda, che da semplice azienda agricola comincia ad attrezzarsi per diventare un luogo dove si realizza viticoltura di alto livello. Nel 1988 Adolfo e Caterina presentano Moris Farm al Vinitaly e, dopo attente valutazioni, decidono di creare un vino simbolo della fattoria, l'Avvoltore, che prende il nome dall'omonimo poggio in cui Parentini aveva creduto ed investito molto. Moris Farm e il suo Avvoltore vengono consacrati definitivamente nel 1988 da Wine Spectator che celebra un'azienda che ha il coraggio di mettere in commercio il suo vino di maggior prestigio solo nelle annate migliori.
Il coraggio di questa famiglia nel prevedere e nel manifestare nei propri vini determinate caratteristiche, come la morbidezza del tannino e la salubrità del vento marino, ha ampliato nuove frontiere di mercato e di gusto enologico, ricercate e celebrate in tutto il mondo.

30 altri prodotti della stessa categoria: